Successo a 360° per l’Ottobiano Sport Show

A cura di Marina
Del 15 Nov, 2015

Dopo la cena di ieri sera che ha radunato più di 600 persone alla pista South Milano di Ottobiano (PV) e tante stelle dello sport come i nuotatori Federica Pellegrini e Filippo Magnini, il campione olimpico di canoa e assessore regionale lombardo allo sport e politiche giovanili Antonio Rossi, il rugbista Mirco Bergamasco, la calciatrice Martina Rosucci, la schermitrice Margherita Granbassi, il campione olimpico di taekwondo Carlo Molfetta e tanti altri testimonial della Marina Romoli Onlus, oggi si è svolta la giornata finale dell’Ottobiano Sport Show.
Oltre 5.000 persone nel week end hanno ammirato le esibizioni dei professionisti, le corse promozionali aperte ai più giovani e si sono divertiti provando la Drive Experience con auto Subaru coordinata da ASD Pleiadi e fuoristrada 4×4 jeep promossa da Club 4×4 Evoluzione.
Tra i tanti campioni scesi in pista per supportare la ricerca scientifica per trovare terapie utili a curare le lesioni croniche del midollo spinale e aiutare giovani atleti rimasti vittime di gravi infortuni in gara o allenamento, il pilota Davide Guarneri si è aggiudicato la gara di motocross, avendo la meglio su Andrea Scabrosi e Filippo Grigoletto.
Nella gara di ciclismo a coppie hanno conquistato la vittoria Filippo Pozzato e lo stesso Guarneri, che al traguardo hanno preceduto Moreno Moser-Thomas Oldrati e Daniele Colli-Luca Gualini.
Il podio del 3° Duathlon Sprint Run/MTB al femminile ha visto prevalere Carla Gamba su Laura Stoduto e Chiara Parmigiano, tra gli uomini il migliore è stato Simone Villanova, che ha preceduto Gianluca Atzori e Tancredi Pizzo.
A chiudere la giornata sono scesi in pista i protagonisti del “Trofeo Doriano Romboni” Kart Stars. Lo chef Michele Cannistraro si è aggiudicato la classifica “I am doping free”, mentre Giacomo Nizzolo è stato il più veloce in quella riservata ai ciclisti così come Andrea Tucci (velocità) e Ivan Lazzarini (off road) hanno prevalso tra i piloti.
Ottobiano Sport Show 2015 va in archivio all’insegna del massimo successo. Ancora una volta la formula sport-solidarietà è risultata vincente sotto ogni punto di vista. Dai testimonial più noti all’ultimo degli spettatori si sono già dati appuntamento per l’edizione 2016.

Marina

Articoli Correlati

EICMA a CityLife District

EICMA a CityLife District

Domenica 4 novembre vi aspettiamo numerosi al Citylife Shopping District di Milano con gli amici di Eicma, che quest'anno sostengono la Marina Romoli...

leggi tutto
Wings for Life World Run

Wings for Life World Run

Correre per chi non può. Questo è il motto della Wings for Life World Run, a cui anche quest'anno ha partecipato una delegazione della Marina Romoli Onlus, capitanata...

leggi tutto

Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *