Anche la MotoGP si impegna per la ricerca

A cura di Marina
Del 1 Giu, 2015

Tanti campioni stanno imprimendo la loro firma sul casco bianco che sta facendo il giro del paddock della MotoGP e andrà all’asta per la ricerca a favore di una cura per le lesioni spinali croniche.

Grazie all’impegno di CRS Grand Prix Technical & Sport Events di Sandro Di Stefano, che è anche direttore sportivo del Team Tasca Racing Moto2 i campioni della Moto3, Moto2 e Moto GP protagonisti della stagione 2015 sono stati coinvolti in questa mission solidale.

Il casco, attorno al 20 agosto, verrà messo all’asta sul canale ebay della Marina Romoli Onlus (il via ufficiale verrà segnalato per tempo su questo sito e sui canali social della MRO). Il fortunato o la fortunata che se lo aggiudicherà riceverà oltre al prezioso cimelio 2 VIP PASS per accedere all’area del Team Tasca da cui potrà vivere l’intero week end della tappa di Misano ed assistere alle avvincenti sfide della MotoGP.

L’intero ricavato dall’asta benefica verrà utilizzato dalla Marina Romoli Onlus per finanziare un progetto di ricerca meritevole e per aiutare giovani ciclisti vittime di incidenti stradali.

nella foto il pilota Louis Rossi, primo a firmare il casco per la ricerca

Marina

Articoli Correlati

EICMA a CityLife District

EICMA a CityLife District

Domenica 4 novembre vi aspettiamo numerosi al Citylife Shopping District di Milano con gli amici di Eicma, che quest'anno sostengono la Marina Romoli...

leggi tutto
Wings for Life World Run

Wings for Life World Run

Correre per chi non può. Questo è il motto della Wings for Life World Run, a cui anche quest'anno ha partecipato una delegazione della Marina Romoli Onlus, capitanata...

leggi tutto

Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *