Al via il reclutamento di nuovi pazienti per il progetto co-finanziato dalla Mro

La Marina Romoli Onlus (MRO) lo scorso anno ha donato 70.000€ alla Nicholls Spinal Cord Injury Foundation (NSIF), fondazione Londinese che supporta la ricerca di una cura per le lesioni spinali. Circa la metà dei fondi donati derivava dall’attività di sensibilizzazione e di raccolta fondi effettuata dalla MRO durante l’edizione del Giro d’Italia 2014 mentre l’altra metà era frutto della donazione effettuata dall’Ass. RIIM Onlus.

La linea di ricerca del prof. Raisman e dr. Tabakow, supportata da Nsif, si focalizza sulla rigenerazione delle fibre nervose ed è applicabile nella lesione spinale cronica, come mostrato per la prima volta dal recupero funzionale, scientificamente documentato, raggiunto da Darek Fridyka.

Il team chirurgico ha ora avviato la ricerca di due nuovi pazienti paralizzati che verranno sottoposti allo stesso intervento sperimentale che ha portato recuperi funzionali al primo paziente Darek. La Televisione britannica BBC sta seguendo passo passo questa ricerca. Per conoscere tutti gli aggiornamenti cliccate qui.

“Siamo felici che anche grazie al nostro contributo si possa finalmente iniziare il reclutamento dei nuovi pazienti e iniziare così la nuova sperimentazione. Speriamo che si inizi al più presto e che si ripetano i risultati ottenuti su Darek” Commenta Marina Romoli.

“I risultati di un solo paziente, pur essendo impressionanti, non bastano.  E’ davvero importante che la nuova sperimentazione inizi al più presto e dobbiamo sperare che i miglioramenti visti su Darek si ripetano anche negli altri pazienti, solo così potremo essere sicuri che la linea di ricerca funzioni dimostrando senza ombra di dubbio che la lesione spinale si può curare” Conclude Loredana Longo Vice presidente della Mro.

 

Marina

Articoli Correlati

Memorial Giacomo Beltrandi

Memorial Giacomo Beltrandi

Ringraziamo di cuore la famiglia Beltrandi che in occasione del 2°Memorial Giacomo Beltrandi ha deciso di destinare il ricavato della grigliata e dell'intero...

leggi tutto
Zonta Ride

Zonta Ride

Ieri, oggi, domani, perché ci sia sempre un’occasione per celebrarci, auguri donne! Oggi un regalo speciale ci è arrivato dalla Liguria grazie all'impegno di alcune...

leggi tutto

Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *